Prendersi cura del verde con gli annaffiatoi manuali e automatici

Gli annaffiatoi consentono di dare acqua e nutrimento alle proprie piante: sul mercato esiste una grande varietà di proposte per i gusti e le esigenze di tutti.

Annaffiatoi per la cura del verde

L’estate porta con sè le giornate lunghe, le temperature calde e la quasi assenza di precipitazioni, soprattutto in questo ultimo periodo caratterizzato da grandi cambiamenti climatici, in cui vediamo alternarsi mesi di siccità a improvvisi temporali e allagamenti.

Chi dispone di uno spazio all’aperto destinato a giardino o orto, lo sa bene: è importante garantire alle proprie piante, ai fiori e al tappeto erboso la giusta quantità di acqua, frequente e commisurata alle esigenze della singola pianta , evitando sprechi e un utilizzo smodato di un’importante risorsa naturale, che è l’acqua.

Innaffiatoio classico per giardino
Anche chi dispone di balconi e terrazzi ha il piacere di ospitarvi piante e fiori, in grado di arredare lo spazio donando tocchi di colori e gradevoli profumazioni.

L’irrigazione diventa, quindi, fondamentale per garantire una crescita rigogliosa del verde e la sua durata nel tempo.

A seconda delle dimensioni e della tipologia (se stiamo parlando di un orto, di un terrazzo, di un giardino) sarà opportuno scegliere il più idoneo sistema di irrigazione, comodo da usare ed efficace.

Se parliamo di orti o di giardini di grandi dimensioni è chiaro che dovremmo adottare un sistema fisso, automatico, in grado di assicurare la giusta quantità d’acqua anche in nostra assenza: se per motivi di lavoro o per ferie saremmo assenti da casa , il sistema provvederà in autonomia a diffondere acqua.

 

In alternativa, per gli spazi più ristretti e per i terrazzi in città, o per le piante da appartamento, il classico annaffiatoio farà al nostro caso. Ciò che differenzia un innaffiatoio da un altro è essenzialmente il materiale e la capacità: in plastica o in metallo, da 2, 6, 7, 12 litri e oltre.
Più sarà leggero ed ergonomico, più semplice e agevole sarà il suo utilizzo.

Ma vediamo, quindi, insieme i vari sistemi presenti sul mercato e come sceglierli.
Annaffiatoio classico

Chi invece ha un piccolo balcone e delle piante in casa e vuole prendersene cura in maniera diretta, il classico annaffiatoio rappresenta la soluzione ideale.

È l’elemento perfetto per dare linfa alle piante, magari additivando l’acqua con sostanze nutrienti che donano forza ed elementi essenziali per la crescita, meglio se organici qualora si tratti di piante da frutta, cibandoci così di prodotti biologici il cui sviluppo è stato seguito direttamente da noi stessi.

Innaffiatoio classico
Sul mercato esistono tante tipologie di annaffiatoi, da riporre negli armadietti o da mettere in bella mostra perchè particolari nel design e in grado, quindi, di arredare.
Vediamo quali sono le alternative, diverse per materiale e forma.
Annaffiatoi classici in latta

L’annaffiatoio per eccellenza è in latta: dotato di serbatoio, manico e beccuccio per l’irrigazione risulta pratico per irrigare ma anche perfetto da essere utilizzato come contenitore o vaso per fiori e composizioni.

CONSIGLIATO
Innaffiatoio ECOPLAST AN6
È un articolo che non può mai mancare quando si tratta di curare il proprio giardino o piante da balcone e interni…
prezzo € 4,64
COMPRA
Di diverse forme, dimensioni e, quindi, capacità è possibile acquistarlo nei negozi di bricolage come Obi o Leroy Merlin, oppure attraverso lo shopping o line, su Dalani, Ebay o Amazon a prezzi molto modici, a partire da € 5,00.
Annaffiatoi classici zincati

Spesso gli innaffiatoi vengono lasciati all’aperto e, se non in materiali plastici, possono deteriorarsi o arrugginire quando esposti agli agenti atmosferici.

Innaffiatoio Socker Ikea
L’acciaio zincato costituisce, quindi, il materiale migliore per un annaffiatoio: Socker di Ikea, ha la capacità di 2,6 lt e presenta un’altezza di 23 cm; resiste alla ruggine perché realizzato in acciaio galvanizzato. Il suo costo è di € 4,99.
Annaffiatoi di design

Può costituire, come sopra accennato, un elemento d’arredo, da tenere in bella mostra anche in caso di inutilizzo: in commercio esistono diversi annaffiatoi ricercati, dalle forme e dai materiali inconsueti, pensati dai designer per svecchiare il classico elemento, donandogli brio e nuove vesti.

Il primo prodotto che presentiamo è Diva di Alessi, disegnato da Eero Aarnio, annaffiatoio in resina termoplastica, avente la forma di una virgola, a rappresentare uno slancio verso l’alto del becco di uscita dell’acqua, tale da rendere dinamico l’oggetto anche quando non utilizzato.
Ha un costo di € 40,00 ed è disponibile in tre colorazioni: verde, bianco e nero.

Annaffiatoio Diva Alessi
Xala, noto brand di design specializzato nella realizzazione di complementi d’arredo per outdoor propone diverse soluzioni per innaffiare le proprie piante, tutte caratterizzate da ricercatezza nelle forme e nei materiali.

Annaffiatoio Butler Xala
A seconda del proprio gusto e delle capacità è possibile scegliere Butler, annaffiatoio della capacità di 6 litri, Lungo, da 12 litri, dalle linee classiche e con rimandi ad un tempo, oppure Bowly, piccolo e compatto dalla forma di una palla da bowling.
Innaffiatoi per giardini

Quando, invece, non si ha nè tempo nè forze per provvedere all’irrigazione delle piante del proprio giardino , soprattutto se di grandi dimensioni, si può ricorrere all’aiuto della tecnologia, con sistemi di irrigazione automatici.

GARDENA, azienda specializzata nella produzione di soluzioni per l’irrigazione, propone diversi prodotti per la cura del verde, da scegliere a seconda della proprie esigenze.

Innaffiatoio soprachioma Gardena
Ad esempio, se oltre a cespugli e piccole piante, nel proprio giardino trovano allocazione alberi ad alto fusto, l’irrigatore a impulso soprachioma con treppiede pieghevole è perfetto per diffondere acqua sulle piante più alte e su di una superficie compresa tra 75 m² e 490 m².

Montato, questo irrigatore è alto circa 100 cm; la testina ha una robusta struttura in metallo e materiale plastico che la rende molto stabile. Sugli anelli di regolazione è possibile impostare facilmente il settore da irrigare a intervalli da 25° a 360°.

Il settore selezionato è sempre ben visibile sugli anelli di regolazione. L’ugello di precisione in ottone favorisce una precisa distribuzione d’acqua; grazie all’ampia manopola rotant, facile da usare, è possibile impostare la gittata. Questa può essere impostata da 5 m a un massimo di 12,5 m; il suo prezzo è di circa € 50,00.
Innaffiatoi automatici

Quando si è fuori per lavoro o per ferie, si è costretti a lasciare le proprie chiavi di casa a parenti ed amici che si prendano cura, durante la nostra assenza, delle piante.

Annaffiatoio automatico Set Vacanze Gardena
L’esistenza di un sistema che ottemperi all’irrigazione delle stesse senza l’intervento di nessuno, risolve il problema. Stiamo parlando di sistemi automatici di annaffiatura che, in maniera costante, provvedono al nutrimento di piante e fiori.
Sempre Gardena propone il Set Vacanze, ideale per innaffiare in automatico fino a 36 vasi, perfetto anche per assentarsi per le vacanze, senza perdere le proprie piante.
La pompa, immersa in un contenitore trasporta l’acqua agli erogatori; i tre erogatori, con portate differenti, provvedono alla distribuzione dell’acqua a ogni pianta tramite le loro 12 uscite, in maniera capillare in piccole gocce, una volta al giorno.

Risulta semplicissimo da montare e da utilizzare, nonché sicuro per l’utilizzo in ambienti interni ed esterni; è in vendita a circa € 70,00.

Questi sono solo due dei tanti prodotti Gardena disponibili, da scegliere a seconda delle proprie esigenze, unitamente ad un ampia gamma di accessori e strumenti per completare al meglio il sistema adottato.

Basato sullo stesso funzionamento, ma a batteria, è Oasis di Claber: soluzione pratica, versatile e definitiva per annaffiare le piante quando si è fuori di casa, senza rubinetti aperti o collegamenti elettrici. Funziona a batteria e permette di scegliere fra 4 diversi programmi (10-20-30 o 40 giorni), garantendo una irrigazione efficiente e calibrata per 20 vasi.

Annaffiatoio automatico Oasis di Claber
Risulta completo di tubo flessibile, gocciolatori e picchetti: bastano pochi minuti per creare un circuito di irrigazione autonomo per tutte le piante, in casa e in ufficio, ed è altrettanto rapido da smontare e riporre dopo l’uso. Oltre alla semplicità del funzionamento e alla praticità è caratterizzato da un design elegante, perfetto per tutti gli stili d’arredo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>